Uso degli stili

Durante il riconoscimento del testo, ABBYY FineReader rileva gli stili e la formattazione usata nel documento originale. Gli stili e la formattazione vengono riprodotti nel documento di destinazione creando la gerarchia di stili appropriata. Se necessario, è possibile rivedere e modificare gli stili del documento e creare nuovi stili per formattare il testo riconosciuto nella finestra Testo.

Per applicare uno stile a un frammento di testo selezionato:

  1. Selezionare il frammento di testo desiderato nella finestra Testo.
  2. Nel menu di scelta rapida selezionare Proprietà.
  3. Nel riquadro Proprietà testo dell’elenco Stile, selezionare lo stile desiderato.

Nota. Quando si salvano i testi riconosciuti nei formati RTF, DOC, WordML e DOCX, tutti gli stili vengono conservati.

Per modificare, visualizzare, creare o eliminare uno stile:

  1. Nel menu Strumenti selezionare Editor stili…
  2. Selezionare lo stile desiderato nell’elenco di opzioni disponibili nella finestra di dialogo Editor stili. Sul lato destro della finestra di dialogo vengono visualizzate le impostazioni di stile selezionate (nome stile, nome carattere, dimensione carattere, effetti carattere, spaziatura carattere e proporzioni). Se necessario, tali impostazioni possono essere modificate.
  3. Per creare un nuovo stile, fare clic sul pulsante Nuovo. Lo stile così creato viene aggiunto all’elenco degli stili disponibili. Selezionare le impostazioni per il nuovo stile sul lato destro della finestra di dialogo.
  4. Per eliminare tutti gli stili, fare clic sul pulsante Rimuovi tutti.

Uso degli stili