Creazione di un’attività

La procedura guidata di ABBYY Hot Folder assiste l’utente in tutti i passaggi dell’impostazione di una cartella “hot folder”.

Per impostare un’attività:

  1. Nella finestra principale fare clic sul pulsante New. Nella finestra di dialogo Hot Folder – Passaggio 1 di 3: Apri immagini selezionare la cartella da monitorare e specificare la frequenza con cui controllarla.

    Finereader listpicture Creazione di unattività Ulteriori informazioni sul Passaggio 1

    1. Nell’elenco a discesa disponibile nella parte superiore della finestra di dialogo:
      • Selezionare Cartella per elaborare le immagini contenute in una cartella locale o di rete.
      • Selezionare Cartella FTP per elaborare le immagini contenute in una cartella su server FTP. Immettere il nome utente e la password di accesso se necessari. Altrimenti, selezionare l’opzione Accesso anonimo per eseguire l’accesso in modalità anonima.
      • Selezionare Cartella di Outlook per utilizzare le immagini in arrivo in una cartella di posta.
    2. In Processed image settings, specificare se si desidera che le immagini contenute nella hot folder vengano eliminate dopo essere state elaborate correttamente.
    3. In Impostazioni ora:

      • Selezionare Verifica le cartelle una sola volta all’avvio per elaborare solo le immagini disponibili nella cartella all’inizio dell’attività pianificata. Tutte le immagini aggiunte alla cartella successivamente non verranno elaborate.
      • Selezionare Verifica continuamente l’arrivo di immagini nella cartella per monitorare regolarmente il contenuto della cartella ed elaborare i nuovi file al loro arrivo. La cartella viene controllata ogni 60 secondi.
    4. Nel campo Ora avvio, selezionare l’ora in cui si desidera che inizi l’elaborazione delle immagini contenute nella cartella. Selezionare Rimanda per posticipare l’attività.

  2. Fare clic su Avanti. Nella finestra di dialogo Hot Folder – Passaggio 2 di 3: Leggi tutte le immagini selezionare una lingua e una modalità di riconoscimento.

    Finereader listpicture Creazione di unattività Ulteriori informazioni sul Passaggio 2

    1. Nell’elenco a discesa Lingua di riconoscimento selezionare la lingua in cui sono scritti i testi presenti nelle immagini.

      Nota. È possibile selezionare più di una lingua di riconoscimento.

    2. Per applicare un modello area alle immagini, specificare il percorso del file modello area desiderato nel campo Usa modello area.
    3. In Preelaborazione dell’immagine, selezionare le opzioni desiderate:
      • Attiva la preelaborazione dell’immagine: il programma esegue la preelaborazione automatica delle immagini durante l’esecuzione di un’operazione
      • Rileva orientamento pagina: il programma rileva automaticamente l’orientamento della pagina durante l’apertura delle immagini
      • Dividi pagine doppie: il programma divide automaticamente le pagine adiacenti in due immagini separate
    4. In Modalità di riconoscimento, selezionare

      • Lettura approfondita (in questa modalità, ABBYY FineReader consente di leggere anche immagini di scarsa qualità), oppure
      • Lettura veloce (raccomandato solo per immagini di buona qualità)
  3. Fare clic su Avanti. Nella finestra di dialogo Hot Folder – Passaggio 3 di 3: Salva documento specificare la posizione e il formato per il salvataggio del testo riconosciuto.

    Finereader listpicture Creazione di unattività Ulteriori informazioni sul Passaggio 3

    1. Nell’elenco a discesa Select how you wish to save results, selezionare il tipo di cartella desiderato:
      • Cartella consente di salvare i risultati in una cartella locale del computer
      • Microsoft SharePoint consente di salvare i risultati sul server Microsoft SharePoint (ad esempio, su un sito Web, su un portale o in una libreria elettronica).
        Se sono necessari nome utente e password per accedere al server, digitarli nei campi Nome di accesso e Password.
        Per ulteriori informazioni consultare la sezione Salvataggio in Microsoft SharePoint.
    2. In Opzioni di salvataggio:

      • Nell’elenco a discesa Formato di salvataggio, selezionare il formato file nel quale si desidera che vengano salvati i risultati.

        Suggerimento. È possibile salvare più volte uno stesso testo riconosciuto, per avere i risultati in diversi formati. Nell’elenco a discesa Formato di salvataggio selezionare l’opzione (Selezionare più formati), quindi scegliere i formati desiderati nella finestra di dialogo.

      • Nell’elenco a discesa Opzioni file è possibile selezionare le seguenti opzioni:

        - Crea un file separato per ogni pagina per salvare ogni pagina in un file separato

        - Denomina file come immagini originali per salvare ogni pagina in un file separato, denominato come l’immagine originale

        - Crea un nuovo file per ogni pagina vuota per trattare le pagine come una serie di gruppi, ciascuno dei quali si conclude con una pagina vuota. Le pagine appartenenti a gruppi diversi vengono salvate in file diversi, i cui nomi sono composti dal nome specificato dall’utente e da un numero di indice: -1, -2, -3 e così via.

        - Crea un unico file per tutte le pagine per salvare tutte le pagine in un unico file

      • Nel campo Nome file, digitare un nome per il file in cui verrà salvato il testo riconosciuto.

    Nota. L’aspetto di questa finestra di dialogo dipende dalle impostazioni definite al Passaggio 1.

  4. Fare clic su Fine.
    L’attività impostata viene visualizzata nella finestra principale di ABBYY Hot Folder.

Nota.

  • Per impostazione predefinita, i file delle attività vengono archiviati in %Profilo utente%\Impostazioni locali\Dati applicazioni\ABBYY\HotFolder\10.00.
    (In Microsoft Windows Vista e Windows 7 vengono archiviati in %Profilo utente%\AppData\Local\ABBYY\HotFolder\10.00).
  • I risultati vengono salvati nella cartella specificata quando si imposta l’attività. In alcuni casi, per evitare la perdita di file già elaborati, il programma crea una sottocartella nella cartella specificata e i risultati di riconoscimento successivi vengono salvati in tale sottocartella. Il nome della sottocartella viene attribuito nel modo seguente:
    1. Hot Folder GG.MM.AAAA HH-MM-
      SS

      Quando si riavvia un’attività viene creata una cartella con questo nome.
    2. Nome file (NUMERO)
      Se nella cartella specificata esiste già un file con un determinato nome viene creata una sottocartella con questo nome.

Importante! Affinché le attività vengano avviate è necessario che il computer sia acceso e che sia stato eseguito l’accesso.

Creazione di un’attività